Corporate Identity, l’importanza dell’identità aziendale

Oggi vogliamo affrontare un argomento complesso, difficile da racchiudere in una definizione di poche righe, ma di estrema importanza, stiamo parlando di: Corporate Identity.

Sicuramente ne avrete già sentito parlare perché il concetto di Corporate Identity non è fondamentale solo per chi si occupa di comunicazione ma per chiunque sia titolare di un marchio o lavora per esso. Proviamo a dare una definizione riportando le parole di Chiara Crescenzi:

“è la rappresentazione della concezione specifica che un brand ha di sé e vuole comunicazione al suo pubblico. Storia, valori e offerta vengono quindi riferiti agli utenti in un modo chiaro e univoco, scelto proprio sulla base dell’identità societaria”.

La Corporate Identity ha a che fare quindi con l’anima, la personalità e il DNA del marchio. Se sei titolare di un’azienda quindi, prima di investire in una campagna pubblicitaria, dovrai porti alcune domande su come vorresti essere riconosciuto e poi ricordato, qual è l’identità e il tono di voce che vuoi adottare e quale messaggio intendi comunicare; se non avrai ben chiari questi aspetti non potranno esserlo nemmeno per i tuoi clienti.

La personalità aziendale emerge sia nel mondo online sia offline attraverso immagini, linguaggi, suoni e azioni. Dal logo ai colori istituzionali, dal font al sito internet, dal packaging all’arredamento degli uffici. Una volta scelta l’identità che intendi dare all’azienda e scelti gli strumenti, ogni elemento dovrà essere coordinato e coerente, aspetto meglio conosciuto come Immagine Coordinata. Ogni minimo dettaglio può fare la differenza. La costruzione di un’identità curata alla perfezione è un processo lento e che richiedere pazienza e costanza.

Perché è importante?

Una buona strategia di Corporate Identity e la scelta degli strumenti giusti sono importanti per un brand perché assicurano una riconoscibilità immediata e allo stesso tempo trasmette un messaggio aziendale chiaro e diretto. Inoltre, il marchio potrà sfruttare elementi quali:

  • Familiarità: sinonimo di fiducia e quest’ultima induce il consumatore ad acquistare un determinato prodotto perché associa il tuo marchio ad aspetti positivi.
  • Coerenza e uniformità: sono altri due aspetti fondamentali in grado di fissare l’identità aziendale nella mente del consumatore.

La Brand Identity, oggi, deve accompagnare l’azienda nel suo proiettarsi sul mercato del futuro per stabilire una comunicazione continua con i propri clienti così da emergere dalla concorrenza.