Google+, il “non” social chiuderà il 2 aprile

Google ha finalmente deciso di chiudere il social network che aveva avviato nello sfortunato tentativo di sfidare Facebook. Google+ verrà chiuso definitivamente il 2 aprile e tutti i profili e le pagine esistenti cesseranno di esistere da questa data.

L’annuncio ha causato confusione tra alcuni utenti di Google, soprattutto a coloro che ieri hanno ricevuto la mail di avviso e che non sapevano di avere un profilo. Rispondiamo ad alcune domande relative alla chiusura.

Cosa viene eliminato?

Qualsiasi pagina Google+ che hai creato, così come foto e video memorizzati nel tuo archivio Google+.

La cancellazione non ha effetto su altri servizi Google. Le foto e i video archiviati in Google Foto, ad esempio, non saranno interessati. Il tuo account Google collegato a servizi come Gmail, YouTube e Maps, continuerà a funzionare, solo il tuo account Google+ utilizzato unicamente per il social network verrà eliminato.

Come posso sapere se ho un account Google+?

Se disponi di un account, Google ti ha inviato o ti invierà un avviso tramite email comunicandoti che “il tuo account personale Google+ verrà disattivato il 2 aprile 2019”.

Se vuoi esserne certo, puoi controllare su plus.google.com. Accedi utilizzando il tuo account Google, se sul lato sinistro dello schermo vedi un pulsante che dice “Unisciti a Google+”, allora non sei un membro del social network e nulla verrà eliminato.

Perché Google sta facendo questo?

La spiegazione ufficiale della compagnia è “a causa del suo scarso utilizzo e delle difficoltà relative al mantenimento di un prodotto in grado di soddisfare le aspettative dei consumatori”. Forse quelle “difficoltà” riguardano in gran parte la perdita di dati sensibili del social network scoperta nel marzo 2018, e che non è stata resa pubblica per ben sei mesi. Una falla che ha interessato fino a 500.000 account, consentendo alle applicazioni di terze parti di accedere a informazioni contrassegnate come private, sebbene Google abbia affermato di non aver trovato “alcuna prova che i dati del profilo siano stati utilizzati in modo improprio”.

Inizialmente, l’azienda aveva pianificato di chiudere il social network ad agosto, ma a novembre ha scoperto un altro bug che consentiva alle app di accedere a informazioni non pubbliche e ha portato la decisione dell’arresto ad aprile.

Quindi cosa devo fare?

Niente. Se possiedi un account Google+ ma non l’hai mai usato, il che è facile, puoi sederti e lasciarlo andare, sarà cancellato tra due mesi.

Io uso Google+. Come posso salvare i miei contenuti caricati?

Google ha una pagina per scaricare tutti i tuoi dati da Google+ e caricarli su un social network più diffuso, come Myspace 😈