Heat Map, il segreto per un’analisi web impeccabile

Per una perfetta analisi di Web Marketing uno strumento efficace è la mappa di calore. Le Heat Map individuano i movimenti del mouse, i clic e lo scroll della pagina, permettendo di vedere come i gli utenti si muovono in un sito web e apportare le modifiche necessarie.  Precisamente una mappa di calore è una riproduzione grafica di dati, più i colori sono tendenti al rosso maggiore sono le azioni avvenute in quella particolare zona del sito web. A seconda delle esigenze e delle informazioni di cui abbiamo bisogno esistono tre tipologie di mappe: Hover Map, Click Map e Scroll Map.

Hover Map

Le Hover Map tracciano il movimento del mouse. Avere questi dati è importante perché permette agli esperti di capire dove cade l’occhio umano, considerando che lo sguardo segua la freccia. Bisogna però tener conto che non è una correlazione certa, infatti, secondo il Senior Researcher di Google, solo il 20% dei casi c’è stata una vera connessione tra il movimento del mouse e il movimento oculare del visitatore.

Click Map

Le Click Map si occupano di tracciare i clic effettuati. Le zone colorate di blu, hanno avuto pochi clic, più questi ultimi aumentano più il colore tenderà verso il rosso. Questi dati possono essere utili per capire dove è più opportuno inserire, ad esempio, una call to action.

Scroll Map

Le Scroll Map sono mappe di colore particolare utili per sapere quanto in basso l’utente riesca ad arrivare scrollando il mouse. Questo strumento è utile per decidere non solo la posizione delle call to action ma anche la lunghezza delle landing page o dei testi informativi. Le Scroll Map sono perfette per testare il livello di pazienza dei vostri utenti.

Capire il funzionamento è facile, ma diventano veramente efficaci se siamo in grado di interpretare i dati che ci trasmettono. La maggior parte degli utenti trascorrono 80% del loro tempo concentrandosi nei contenuti nella prima parte della pagina, solo il 19,7% si interessa al resto del contenuto. Se avete la necessità di una pagina molto lunga sviluppate un design che invogli allo scrolling.

La parte sinistra del sito riceve il 69% del tempo, ci sono sempre delle eccezioni ovviamente, ma utilizzate questa parte del sito per mostrare le informazioni più importanti. Detto ciò, largo a design accattivanti e strategie che invogliano a interagire il più possibile con tutte le parti del sito facendovi raggiungere i vostri obiettivi!

Richiedi un preventivo
2018-09-24T13:36:27+00:0020 settembre 2018|News|