I 5 errori più comuni delle landing page

Elemento importantissimo del Web Marketing è la Landing Page, diversa da una semplice pagina web come ad esempio l’Home Page o una scheda di un prodotto di un e-commerce. Landing Page letteralmente vuol dire “pagina di atterraggio”, è una pagina realizzata con lo scopo di convertire i visitatori in clienti portandoli o a compilare un modulo (ad esempio per la vendita on line) o inducendoli ad acquistare direttamente. Proprio per il suo particolare scopo la costruzione della pagina richiese particolari attenzioni. Di seguito spiegheremo i cinque errori che bisognerebbe evitare nella progettazione di una Landing Page.

Pagina non responsive

La maggior parte delle persone oggi giorno naviga sul Web con il proprio smartphone, per questo motivo i siti web devono essere in grado di adattarsi a qualsiasi dispositivo; devono essere perciò responsive. Una Landing Page non responsive non è facilmente fruibile e porterà l’utente a stancarsi in fretta e a non compilare nessun form richiesto.

Contenuti poco efficaci

Le immagini sono importanti per attirare l’attenzione di un visitatore ma i testi ricoprono un ruolo cruciale. Il copy deve essere pertinenti e convincenti. Saper essere persuasivi senza eccedere non è facile per questo non può essere un lavoro improvvisato. Il contenuto della Landing Page deve interessare i visitatori, mostra la personalità del brand offrendo contenuti utili e di qualità.

Creare contenuti senza tenere conto della SEO

I contenuti testuali di una buona Landing Page non devono eccedere in persuasione ma devono essere efficaci e in chiave SEO. Scegliere le parole giuste e che esprimano precisamente il core business aiuterà il sito a migliorare il posizionamento nei motori di ricerca.

Avere una call to action poco chiara

Eccedere sulla grafica della Landing Page può essere rischioso perché potrebbe mettere in secondo piano le componenti più importanti come la call to action.

La creazione di un pulsante che invita il visitatore a compiere un’azione nel sito deve essere sottile ma interessante in grado di attirare la sua attenzione. Una call to action povera o poco chiara può impedire un’esperienza positiva all’utente.

Avere una Landing Page senza un obiettivo chiaro

Non avere un obiettivo chiaro è uno degli errori più gravi. Lo scopo della pagina deve essere chiaro fin dall’inizio. Essere chiari e specifici aiuterà ad aumentare le conversioni. Gli utenti del web cercano risultati veloci da comprendere, contenuti facili da usare e tutto ciò che è superfluo e fuorviante porterà il visitatore a rinunciare.

Richiedi un preventivo
2018-09-28T07:52:16+00:0019 settembre 2018|News|